L’Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina – Santo Stefano di Quisquina 2017-06-29T09:46:58+00:00

L’Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina – Santo Stefano di Quisquina

Magnifico esempio di architettura seicentesca, l’Eremo di Santa Rosalia si staglia imponente nel bosco di querce della Quisquina a circa 1000 metri di altitudine. Il complesso, ricco di storia e di fascino spirituale, viene costruito alla fine del 1600, nei pressi della grotta dove Santa Rosalia condusse una vita eremitica.

In seguito alla scoperta della grotta della Quisquina avvenuta il 24 agosto 1624, gli Stefanesi chiesero le reliquie della Santa al Cardinale Doria, Arcivescovo di Palermo, e le ottennero. Collocate in uno splendido mezzo busto d’argento, furono portate a Santo Stefano con una solenne processione.

L’eremo della Quisquina è meta di continui pellegrinaggi di fedeli provenienti da tanti paesi della Sicilia, dell’Italia e da altre nazioni quali Polonia, Germania e Francia.